Ghostbusters: Afterlife stessa atmosfera del primo film, parola di Bill Murray

Il 3 aprile Bill Murray è stato premiato al “Santa Barbara International Film Festival’s Maltin Modern Master Award”. Parlando con il critico cinematografico Leonard Maltin, Murray ha ricordato Ghostbusters e il prossimo Ghostbusters: Afterlife per la regia di Jason Reitman.

Bill Murray durante l’intervista con il critico cinematografico Leonard Maltin

Le parti dedicate a Ghostbusters: Afterlife

“C’è un altro film che ha girato il ragazzo, Jason, il figlio di Ivan. Ricordo che mi chiamava e mi diceva: “Ho un’idea per un nuovo Ghostbusters e ce l’ho da anni” e penso tra me e me: lo ricordo da bambino, ricordo il suo bar mitzvah. E ora aveva questa idea davvero, davvero meravigliosa di scrivere con un altro bravo ragazzo, Gil Kenan [regista di Monster House (2006) Poltergeist (2015)] con cui ho girato Ember – Il mistero della città di luce – City of Ember (2008).

Bill Murray (primo a destra) con il cast di Ember – Il mistero della città di luce (City of Ember) insieme al regista Gil Kenan (terzo da sinistra)
Fonte Foto: Getty Image

I due hanno scritto un Ghostbusters: Afterlife che riporta davvero tutto in vita e riporta in realtà il sentimento del primo film – più che del secondo o quella con le ragazze. Sono convinto che questo sia davvero qualcosa. Voglio dire, se hai visto il trailer – uh – mi ricorda il primo, l’hai visto? È come la prima parte, ha questa sensazione … ed è stato difficile, è stato davvero difficile, motivo per cui credo anche che ora andrà davvero bene “.

Ghostbusters: Afterlife (2021) ©2020 CTMG. All Rights Reserved.

Bill spiega anche che non è stato facile girare:

“È stato doloroso. Lo abbiamo fatto molto tempo fa ed era davvero scomodo portare questi zaini. Allora avevamo batterie delle dimensioni di … batterie , capisci? Oggi hanno batterie delle dimensioni di orecchini, ma sono ancora molto pesanti se le indossi sempre. E gli effetti speciali in questo film sono costituiti da molto vento e sporcizia che ti vola in faccia e c’era molto da sdraiarsi sul pavimento e alzarsi di nuovo, su e giù e penso tra me e me: cos’è questo qui? Sembra come un allenamento con i manubri con quella dannata cosa sulla schiena. Ma sento … Quando qualcosa ha questo alto livello di dolore, di solito c’è qualcosa intorno ad esso. Qualcosa di qualitativo che ti colpisce.

Ghostbusters (1984) ©2020 CTMG. All Rights Reserved.

“Il film è stato posticipato di un anno o un anno e mezzo e ne sono contento perché ne vale la pena“.

Ghostbusters Afterlife, (in Italia con il titolo di Ghostbusters: Legacy) uscirà 11 novembre 2021

Fonte: Deadline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *