Sony presenta l’editor del suono di “Ghostbusters: Afterlife”

Sony presenta l’editor del suono di “Ghostbusters: Afterlife” Jessica Parks che utilizza “Sony’s 360 Virtual Mixing Environment” l’ambiente di missaggio virtuale 360 di Sony per creare suoni cinematografici da casa.

Utilizzo “Sony’s 360 Virtual Mixing Environment” che mi permette di fare la stessa qualità di lavoro che normalmente richiede un palcoscenico hollywoodiano, ma dalla mia sala da pranzo.

Fonte: Sony

La prima rivelazione dello zaino protonico nel nuovo film Ghostbusters, è un’esperienza così incredibile perché gli danno attenzione e amore. Lo prendono da un ronzio molto basso che senti nell’intestino a qualcosa che è molto alto con le correnti elettriche che ti fanno sfrigolare un po ‘i capelli vicino all’orecchio. Poi ti riporta a com’è essere un bambino.
È proprio così eccitante.

Fonte: Sony

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *