Dan Aykroyd: dopo Ghostbusters 3 altri film e un prequel

Dan Aykroyd intrvistato da Cassandra Szklarski, per The Canadian Press pubblicato su 660citynews parla del nuovo film di Jason Reitman, il reboot del 2016 e di un possibile prequel di Ghostbusters.

Ghostbusters 2020 di Jason Reitman

È molto diverso dai primi due film. Questo lo porta ad una nuova generazione e in una nuova direzione, molto affettuosa e sentita, e fa anche piuttosto paura, in considerazione di quel che si è detto.

Gli effetti del nuovo Ghostbusters

Invito sempre ad usare pupazzi. Sto sempre esortando a tornare ai meccanici. Ma CGI è così efficiente e facile da usare, ma penso che tutti noi siamo d’accordo con l’idea di fare meccanici e burattini, dove possiamo.

Ghostbusters 2016 di Paul Feig

Non voglio certo sminuire il lavoro che le ragazze hanno fatto con Paul Feig. Mi sono un po’ arrabbiato ma poi mi sono reso conto che avrei dovuto dare la colpa a me stesso in qualità di produttore. I costi erano fuori controllo, come produttore avrei dovuto stare più attento, ma non si deve discutere col regista. Il lavoro fatto da Kate, Kristen, Leslie e Melissa e anche quello che ha fatto Paul in quel film era di qualità superiore, o eccellente. Ne avremmo fatto un altro ma, di nuovo, i costi eccessivi hanno impedito allo Studio di considerarlo e farne un altro.

Ghostbusters High il prequel

Ho scritto Ghostbusters High, in cui loro si incontrano nel New Jersey nel 1969 e contiamo di realizzarlo come film o come episodio pilota entro i prossimi cinque anni. Sarebbe l’inizio di un progetto televisivo e ho pensato immediatamente a Jason Reitman per questo. Adesso è nelle sue mani, ma è diversissimo da quello che sta facendo. Però è una bella idea per un prequel. Pensate solo a scegliere gli attori per i tre personaggi da adolescenti! Abbiamo almeno una o due altre idee per i Ghostbusters e poi penseremo a fare il prequel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.